Per questi cuoricini ho un po’ penato, perché con la frolla vegan non vado ancora molto d’accordo (non si lavora bene come quella con le uova e devo ancora trovare il mix perfetto); però il risultato è stato eccellente, dunque è valsa la pensa imprecare un po’ per amalgamarla bene, perché poi sono usciti dei biscottini deliziosi! 250 g di farina di integrale 20 g di amido di mais 70 g di olio di cocco 50 g olio di riso o altro olio vegetale bio 150 g di zucchero integrale di canna un pizzico di sale scorza grattugiata di un’arancia naturale un cucchiaio di estratto di vanigliaLEGGI TUTTO

Che furlana sarei se non facessi la polenta? Questa è una furbata, però, perché è una polenta concia e vegana: il ragù non è ovviamente a base di cicin, ma di tempeh, il mio derivato della soia preferito. È buonissssssimissssimo. Chi l’ha provato dei carnivori è stato più che soddisfatto! Per una polentina da 4 persone: 220 g di farina di mais 750 g d’acqua mezzo cucchiaio di sale grosso 1 cucchiaio d’olio d’oliva Per il ragù di tempeh vi rimando a questa mia ricetta. La polenta è facilissima, ma ha la rottura di balle della necessità di essere mescolata continuamente. Quindi o avete ilLEGGI TUTTO

È una pizza ma anche una focaccia. E ha una parvenza e una freschezza tutte primaverili, con un delizioso aroma di prezzemolo nell’impasto. Pronti per prepararla? Via! 150 semola di grano duro 150 farina 1 200 farina 2 prezzemolo essiccato (3 cucchiai abbondanti) 30 g d’olio extravergine d’oliva lievito secco 9-10 g 1 cucchiaino di malto 8-10 g sale 350 ml d’acqua tiepida circa Per la farcitura: passata di pomodoro 200 g circa olio, sale, pepe qb origano, maggiorana e rosmarino tritato pecorino tagliato a scagliette (opzionale e da aggiungere dopo la cottura) misticanza con insalatina, rucola e spinacini (dopo la cottura) Che impastiate aLEGGI TUTTO

Una torta deliziosa, in cui ho utilizzato la farina d’avena che avevo già aperto,  con le ultime arance rimaste, profumando di curcuma e cannella e con in copertura un frosting di delizioso cioccolato fondente <3 Ho usato la tortiera piccola (ma vi basta per 6 persone tranquillamente) Questa torta è vegana, senza tracce di latticini né uova. Vi stupirete di quanto non ne sentirete la mancanza 220 g farina d’avena 20 g amido di mais 1 bustina di lievito per dolci 90 g di zucchero integrale di canna 1 cucchiaio curcuma 1 cucchiaio cannella 1 grattugiata di pepe 30 g fiocchi d’avena (meglio se piccoli)LEGGI TUTTO

Se cercate un secondo vegetale squisitissimo, senza glutine e pieno di profumi esotici, l’avete trovato. È una semplice lenticchiata che potete anche proporre come contorno delizioso. Per una bella padellata (se poi avanza, si conserva in frigo e si mangia la volta dopo): 400/500 g di lenticchie un pezzettino di alga kombu o alloro 300 g circa di zucca 3 rotelle di porro o cipolla 3-4 cucchiai di salsa di soia 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, d’agave, di cocco oppure miele 3 cucchiai di cocco rapè zenzero, curry, rosmarino tritato, prezzemolo tritato (anche secco) sale e pepe qb Per le lenticchie. Se avete quelle secche,LEGGI TUTTO

Serve che a “ciocco-cocco” aggiunga altro? No! … Ma anche sì, dai, solo i fondamentali: che è buonissima che è senza lievito che è senza latticini (nemmeno vegetali) che è vegana che è integrale che ha cacao e cocco, una tra le abbinate più slurpose del pianeta Procedete così e vi consiglio una teglia piccolina in modo da farla gonfiare di più (io avevo questo cuoricino, vi esce una torta per 6 e più persone senza problemi): 180 g farina integrale 20 g amido di mais (maizena o fecola di patate vanno anche bene) 80/90 g zucchero di canna 35/40 g di cacao 30 gLEGGI TUTTO

Quando avete delle arance naturali e buonissime, come quelle che noi compriamo e facciamo arrivare dai nostri amici siciliani, vi conviene fare una bella scorta di scorza, così si spreca di meno e inoltre ci si garantisce una riserva annuale di polvere d’arancia utilissima per insaporire ogni tipo di cibo, salato o dolce che sia. Io ne faccio ABUSO, perché sono deliziose e devo tutto a mia suocera che mi ha insegnato il trucchetto, che ora vado a condividere con voi, nevvero. 😉 Vi conviene accumulare più arance, così ne fate un bel po’ per volta. Tipo io ho conservato in frigo 4 giorni quelleLEGGI TUTTO

Semplicissima ma sfiziosissima bontà, che sembra anche un po’ fighetta, ahah, quindi se dovete fare bella figura con niente… eccola! È poi completamente vegetale e integrale. Per 2 persone: 200 g di pasta: consiglio sempre quella integrale, qui ho scelto fettuccine 3 arance naturali piccole (o 2 grandi) – succo e buccia (io ho ancora quelle sicule spettacolari ordinate ai miei amici di Arance Mammana) un cubettino di circa 2 cm di lato di zenzero fresco 3 cucchiai di salsa di soia sale, pepe semi di sesamo opzionale, per decorare: scorzette d’arancia essiccate, curry Mettete a bollire l’acqua salata per la pasta. Quindi preparate ilLEGGI TUTTO

Chi avesse avuto modo di leggere la sezione del blog in cui vi racconto la mia passione per gli animali e i gruppi o le associazioni che sostengo e che mi ispirano per il loro impegno, avrà visto che sono una strenua supporter di Esther the wonder pig, la simpatica maialona canadese, i suoi due papà e la sua grande famiglia di animali recuperati da situazioni difficili o salvati da morte certa. Dedico idealmente a lei questo pane rosa com’è lei, perché come lei è bello e buono e fa bene al cuore! Se conoscerete Esther vi innamorerete perdutamente: è anche grazie a lei eLEGGI TUTTO

È praticamente il risultato di una cena degli avanzi. Avevamo cucinato una tonnellata di lenticchie la sera prima e non eravamo riusciti a finirle. Quindi ho pensato che fossero troppo poche per soddisfare una cena intera e che necessitassero di un accompagnamento veloce (perché non c’avevo granché voglia di cucinare). E quindi crepes! Queste buonissime sono fatte con la farina di ceci (che mi stava scadendo e ho salvato in extremis 🙂 ) e il rosmarino: semplicissime e di sicura bontà. Per una cena vegana gluten free senza frumento facilissima da preparare buona per tutti piena di proteine vegetali Qui le dosi per due persone:LEGGI TUTTO