Questo è un piatto semplice, buonissimo, interamente vegetale, senza farinacei, senza glutine e insomma che volete di meno – e dunque di più? 🙂

Per 3 persone

  • 15 friggitelli (se ne volete 5 a testa, ma potete anche farne di più)
  • 250 g di ceci lessati bio
  • 250 g circa di datterini, meglio ancora se di colori diversi
  • qualche rotella di porro o cipolla
  • curry, pepe, sale, olio evo
  • basilico
  • due cucchiai di concentrato di pomodoro
  • qualche manciata di pistacchi triturati per decorare (facoltativo)

Lavate bene i friggitelli e i datterini e risciacquate i ceci se li avete presi in lattina (oppure metteteli in ammollo e lessateli secondo le indicazioni del sacchetto, se li prendete secchi).

Tagliate i datterini a metà e ancora a metà.

Triturate bene un po’ di porro o cipolla.

Mettete due padelle sui fornelli e fate scaldare un po’ d’olio in ciascuna. In ciascuna, quando l’olio è caldo, fate rosolare il porro/cipolla e dopo pochi secondi in un una depositate i friggitelli, nell’altra i pomodori datterini.

Fate andare per almeno quindici minuti, i friggitelli anche coprendoli con un coperchio, ogni tanto, e alzando un po’ la fiamma, quindi abbassandola e facendoli cuocere bene e più lentamente.

Verso i 10 minuti aggiungete i ceci nella padella dei datterini e fate andare ancora finché i pomodori saranno ben cotti.

Diluite un cucchiaio di concentrato di pomodoro in un po’ di acqua calda e versate sui friggitelli. Fate lo stesso su pomodori e ceci.

Aggiungete il curry ai friggitelli, fate saltare, e quando pronti spegnete tutto.

Sminuzzate il basilico, versatelo su pomodori e ceci e mescolate.

Impiattate a vostro piacere, aggiungendo se volete una spolverata di pistacchi che avrete precedentemente sminuzzato con un tritatutto.

img-20180726-wa00063211521579320110423.jpg

 

Nessun commento

  1. l’accostamento con ceci e pom. datterini mi mancava… li ho provati/proposti con lenticchie e patate viola… ma son sicuro che la tua proposta sarà di tutto rispetto😉👊

    1. Autore

      Sì, stanno benissimo perché “smorzano” un po’ la punta di amaro dei friggitelli! Ma adesso mi tocca provarli con lenticchie e patate viola 😀

      1. 😜✌️ Fantastica interazione! Crescere è anche scambiare, prender spunto e rielaborare😉👊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *