Un dolce speciale, con deliziosi e insoliti sapori, dal caldo avvolgente di nocciole e cacao al fresco/acido dei frutti di bosco, al dolce sofficioso del pan di spagna. Tutto vegano e tutto realizzato richiamando la bellissima ricetta proposta da Davide Larise nel corso che ho frequentato nel 2017 a Milano, sotto la sua esperta guida. Là l’avevamo realizzato in monoporzioni – e basta “carotare” il pan di spagna con un coppapasta, più volte. Qui vi passo la ricetta nella versione da me modificata e realizzata, con una tortiera con cerniera piccola (18/20 cm di diametro): sarà sufficiente per sfamare 6-8 persone. N.B.: Per la cremaLEGGI TUTTO

Preambolo: io non amo il tofu. Però? Però: comprendo che ha molte potenzialità di applicazione. essendo insapore, può essere “pimpato” alla grande con erbe aromatiche, spezie e la qualunque Quindi ho voluto metterlo alla prova, sapendo di avere con me due alleati infallibili per un sapore bunissimo, anzi tre: innanzitutto il profumatissimo basilico, quindi il prestante cavolo nero e infine, pur a parte, ma nello stesso piatto, il sughetto di pomodorini fatto con le nostre manine quest’estate. E quindi? E quindi, questa pasta è venuta proprio originale e slurposa! 😛 Dai, non fate i ritrosi: provate anche voi. Give tofu a chance! Ingredienti per 2 porzioniLEGGI TUTTO

Questo cuscus si prepara così velocemente… che vorrete farne subito un altro! Dovete solo coordinare un po’ di padelle, ma sarà un gioco da ragazzi. 😉 Ha tanti sapori buoni di questo periodo: broccoli colorati, cavolo nero, carotine, ma anche ceci, pomodorini secchi e zenzero. E sto più io a scriverlo che voi a prepararlo, garantito! 😉 Per 3/4 persone: 120 g di cuscus integrale 1 broccolo abbastanza grande 5-6 foglie di cavolo nero 120 g ceci lessati 1 carota 1 zucchina 1 manciata di pomodori secchi 1 cubetto di zenzero fresco (circa 2 cm di lato) qualche rotella di cipolla o di porro acquaLEGGI TUTTO

Questa è proprio una torta buonerrima, ma è davvero cence nuje, senza niente, con quattro ingredienti in croce, però tutti di qualità. E poi… cosa dico semplice? Semplicisssssima! E tra i vari senza (senza latte, senza burro, senza uova…) è pure senza zucchero! Eh, sì. Perché a dolcificarla c’è una purea di mele buonissima, dell’Achillea, che ho trovato da NaturaSì (ma che potete anche preparare a casa frullando svariate polpe di mela).  Pronti, che la facciamo in 5 minuti.LEGGI TUTTO