Nel suo recentissimo passato ci sono tre anni passati al Joia di Milano, l’unico ristorante vegetariano stellato in Europa, dov’è stato apprezzato sous-chef e formatore fino a pochissimi giorni fa. Nel suo passato più “remoto” ci sono innanzitutto il Friuli, dov’è nato nel 1980 e cresciuto, a Spilimbergo, città in cui ha preso il diploma di mosaicista, e quindi Colorno in provincia di Parma, dove ha ottenuto un altro diploma d’eccellenza, quello dell’Alma, una delle scuole di cucina più prestigiose al mondo, di cui «madre» e «padre» – diceva lui stesso – è stato the one and only Gualtiero Marchesi. Nel suo futuro prossimo, c’è il Brasile,LEGGI TUTTO