Categoria: vegano

la mia arrabbiata cencecicin

Vi presento qui la mia arrabbiata, perché, dai, non oserei mai spiegare a nessuno come si fa questo classicone della cucina italiana. Diciamo che vi racconto come la faccio io, perché… perché è la più buona del mondo! Ahahah! Ovviamente è facilissima, ovviamente è di quelle cose vegane che fanno venire l’acquolina in bocca a tutti ma proprio tutti, e se la fate con la pasta integrale, vi fate pure un regalo per la salute. Ingredienti per 2 persone pasta integrale: io mezzemaniche, quantità a vostra scelta circa 250 g di pomodori datterini belli saporiti 1 manciata di pomodorini secchi (io avevo ciliegini secchi) scalognoLEGGI TUTTO

mousse avocado cencecicin

Mousse velocissima, piccante, avocado e cioccolato fondente: con questo caldo è il dolce che ci vuole, goloso, non ci fa sudare per prepararlo ed è totalmente appagante! Ha dei grassi, sì, ma quelli buoni dell’avocado (si trovano anche ottimi avocado bio coltivati in Italia, se volete preferirli a quelli che fanno lunghissimi viaggi) e sono mescolati alla goduria del cioccolato fondente. E poi quel Mousse velocissima, piccante, avocado e cioccolato fondente: con questo caldo è il dolce che ci vuole, goloso, velocissimo e super fresco! che sappiamo noi! Ah, peraltro: oltre a essere vegan, è inoltre senza farinacei e senza glutine, ed è dunque buonaLEGGI TUTTO

cuori cuscus estivo cencecicin

Cuori di cuscus estivo. Dunque. Per fare i cuori vi basta il coppapasta della giusta forma, di dimensioni grandine, tipo questo. Per fare il cuscus estivo… beh, ecco qui le istruzioni! 🙂 Ingredienti per 3 persone cuscus a vostra scelta 180 g circa acqua bollente (1 litro ma ve ne servirà meno) curcuma, curry, olio d’oliva, prezzemolo, sale 1 peperone 1 melanzana mezzo cipollotto qualche pomodoro San Marzano o ciliegino olio d’oliva, sale, pepe basilico Prepariamo il sugo Sminuzziamo il cipollotto e tagliamo a cubetti melanzane e peperoni. Scaldiamo un po’ d’olio in una padella tipo wok o simili e facciamo rosolare il cipollotto perLEGGI TUTTO

La pasta sfoglia non mi metto a farla neanche sotto tortura, quindi quella l’ho comprata e l’ho scelta vegan, ok? 😉 Il ripieno però è opera mia ed è come sempre facilissimo. Cime di rapa piccanti e olive, tenuto insieme da una pastella sempre vegan a base di farina di ceci. Ne è uscita una vera delizia, ottima anche fredda, come antipasto o secondo interamente vegetale. Ecco che cosa vi serve una pasta sfoglia vegana rotonda 500 g di cime di rapa qualche rotella di porro/scalogno/cipolla un paio di cucchiaiate di olive nere denocciolate due cucchiai di farina di ceci acqua qb olio evo, saleLEGGI TUTTO

Lo sclopit, in italiano silene, è un’erba sopraffina di cui si riempiono i campi, le colline e i fossi in questa stagione. Abbiamo voluto provarlo in versione “sclopit cremoso”, con una pasta da preparare in pochissimi minuti. La pasta è alle lenticchie rosse, leggermente dolciastra e dunque perfetta in abbinamento al sapore pungente dello sclopit.LEGGI TUTTO

Allora, io vi avviso: questa crema è una delle cose più deliziose che io abbia fatto. Quindi preparatevi a diventarne dipendenti. È una crema chantilly vegan, preparata con crema pasticcera al cioccolato fondente e panna montata (entrambe interamente vegetali) e accompagnata da una “riduzione” di fragole, più una fragolina a testa, fresca, di guarnizione. Il prossimo step, magari in estate, sarà sostituire le fragole con i lamponi e allora avremo raggiunto il mio personale nirvana 😀 Ingredienti 500 ml di latte di riso (o altro latte vegetale) 40 g amido di mais 120 g cioccolato fondente (noi 85%) 4 cucchiai di zucchero di canna 300LEGGI TUTTO

Ancora una torta all’arancia? Eccerto! Ho mille tonnellate di arance naturalissime e deliziose (courtesy of i mitici di Arance Mammana, ça va sans dire), vuoi che ne non sforni a go go? Bene, questa però è proprio una ricetta speciale, perché è di una bontà sorprendente e dell’arancia si usa proprio tutto. Sì, anche la buccia. Il risultato è una torta o, meglio, un pan d’arancio sofficissimo e con una spettacolare gradazione di umidità e con il gusto completo del frutto. La ricetta l’ho copiata senza ritegno dai super bravi di Vegolosi, che sono i migliori per tutto il mondo della cucina vegan. L’ho leggermente personalizzata e ci ho aggiunto una morbida glassa al cioccolato, perché non ne ho mai abbastanza! 😉LEGGI TUTTO

Arancia bio. Due cioccolati: fondente e bianco in gocce. Una torta vegana all’acqua, quindi leggerissima e ancora più facile e veloce da preparare. Pronti? Vi servono: 300 g di farina integrale 150 g di zucchero di canna 200 ml circa di acqua tiepida buccia grattugiata di un’arancia e circa 200 ml succo qualche cucchiaiata di gocce di cioccolato bianco (più altre per la decorazione) 80 ml di olio di riso (o altro olio vegetale leggero) 1 bustina di lievito per dolci 1 pizzico di sale 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o una bacca e un po’ di rum) 60 g circa di cioccolato fondenteLEGGI TUTTO

polpettine cencecicin di ceci al forno

Successo tra erbivori e carnivori, sono facilissime, queste polpettine cencecicin di ceci al forno! Vi propongo due versioni della ricetta, entrambe vegane, ma una anche senza glutine. Sono entrambe deliziose e non sentirete praticamente differenza fra l’una e l’altra a livello di gustoLEGGI TUTTO

Questo farro servito nei bicchierini è fatto con pomodorini secchi, olive, ceci e  un pesto di rucola e mandorle, tutto vegetale, per ricordarci l’estate anche nei mesi freddi. Si può servire caldo con il pesto freddo oppure tutto freddo, per un antipasto saporito e irresistibile. Ingredienti per 6 persone: 300 g di farro due manciate di pomodorini secchi un vasetto di ceci lessati o comunque circa 250 g di ceci lessati 5-6 cucchiai di olive taggiasche denocciolate qualche rotella di porro o mezza cipolla piccola 150 g di rucola 70 g di mandorle 1 cucchiaio abbondante di lievito alimentare in scaglie sale e pepe qbLEGGI TUTTO

Sapete che noi usiamo il più possibile il riso integrale, anche per fare il risotto, no? Si sta un po’di più a farlo cuocere, ma ne vale la pena, per le proprietà nutrizionali e poi perché il chicco resta sempre bello tosto, come piace a noi. E in questa versione ci sta divinamente: con zucca e una spolverata lieve di cannella e con tanti funghi “on top”, un po’ piccantini. Per 3 persone: riso integrale bio 210 g 300/350 g di zucca violina (peso al netto della scorza) 200-250 g di funghi (noi prataioli e pioppini) un pizzico di cannella in polvere rosmarino olio evo,LEGGI TUTTO