Penne integrali crema di melanzane pomodori olive | cencecicin

Per questa pasta sopraffina ho scelto le penne integrali e messo insieme alcune delle verdure estive che amo di più: i pomodorini, tipo San Marzano ed essiccati, le olive taggiasche (yum!) e le melanzane, però questa volta preparate in una versione in crema, come un babaganoush leggero.

Pronti per scoprirla insieme?

Che cosa vi serve (per 2/3 persone)

  • una decina di pomodori tipo San Marzano
  • una manciata abbondante di pomodorini secchi
  • 3-4 cucchiai di olive taggiasche
  • 1 melanzana grande (circa 4-500 g)
  • 1 cucchiaio raso di tahin
  • poco più di un cucchiaio di succo di limone
  • menta (meglio se fresca)
  • basilico (io quello greco)
  • mezzo scalogno
  • olio evo, sale, pepe, peperoncino

First: melanzana!

Per le nostre penne integrali con melanzane pomodorini e olive taggiasche, cominciamo dalla crema di melanzane, l’unica cosa che ci richiede un po’ di tempo perché la melanzana va cotta al vapore e quindi pelata, salvando tutto il ripieno.

Pertanto bucherelliamo la buccia della melanzana e tagliamola a metà per lungo (lasciando il picciolo). Mettiamo le due metà a cuocere al vapore per almeno 40 minuti o nella vaporiera oppure sull’apposita “griglia” dentro una pentola che avremo riempito d’acqua sul fondo e che avremo “coperchiato”. Oppure ancora? Con il Bimby, come ho fatto io: temperatura Varoma per 40 minuti a velocità 1.

Quando è pronta (provate con un cucchiaio a vedere se la polpa viene via subito), lasciatela intiepidire e quindi, appunto, con un cucchiaio prelevate tutta la polpa e mettetela nel mixer. Aggiungete la tahin e il succo di limone, quindi una manciata di foglie di menta che avrete prima grossolanamente sminuzzato al coltello, un po’ di sale e di pepe, e un filino d’olio. Frullate tutto per pochissimi secondi: otterrete subito una crema deliziosa! Assaggiatela e regolatela di sale, se serve, e lasciatela da parte.

Ora pomodori e pasta

Mettete a bollire l’acqua della pasta, salata, al minimo.

Intanto mettete a mollo i pomodorini secchi in acqua molto calda e nel frattempo preparate i San Marzano, sciacquandoli, tagliandoli a metà e ancora a metà nel senso della lunghezza e quindi a pezzettini nell’altro verso.

Mettiamoli a scolare e intanto sminuzziamo lo scalogno. Poi in una terrina raggruppiamo pomodori scolati e scalogno e condiamoli con olio evo, mescolandoli anche con le mani.

Scaldiamo una padella da sugo tipo wok o simili e quando il fondo è caldo tuffiamoci i nostri San Marzano + scalogno e lasciamo andare a fuoco medio. Aggiungiamoci quindi le olive.

Sciacquiamo e scoliamo i pomodorini secchi, quindi sminuzziamoli: con la punta delle forbici andrà benissimo. Aggiungiamoli al sugo.

Facciamo andare il sugo finché sarà pronto e alla fine aggiungiamo sale, pepe e un po’ del basilico fresco, tenendone da parte qualche foglia, se vogliamo decorare il piatto.

Quando è ora buttiamo la pasta e cuociamola per il tempo necessario.

Scoliamola ma non troppo e saltiamola nel sugo di pomodori e olive.

Componiamo il piatto!

Se volete potete aiutarvi con un coppapasta rotondo. Piazzatelo al centro del piatto e fate uno strato di crema di melanzane. Sopra “incastonate” la vostra pasta e decorate con qualche foglia di basilico. Levate il coppapasta e mangiate!!!

Suggerimento/tranquillizzazione: Non preoccupatevi se la “costruzione” si adagia: non è facile che le penne tengano la forma. Il coppapasta vi aiuta comunque a comporre un piatto ordinato in cui si vedano le diverse componenti, crema e pasta.

Penne integrali crema di melanzane pomodori olive | cencecicin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.