Sapete che noi usiamo il più possibile il riso integrale, anche per fare il risotto, no? Si sta un po’di più a farlo cuocere, ma ne vale la pena, per le proprietà nutrizionali e poi perché il chicco resta sempre bello tosto, come piace a noi. E in questa versione ci sta divinamente: con zucca e una spolverata lieve di cannella e con tanti funghi “on top”, un po’ piccantini.

Per 3 persone:

  • riso integrale bio 210 g
  • 300/350 g di zucca violina (peso al netto della scorza)
  • 200-250 g di funghi (noi prataioli e pioppini)
  • un pizzico di cannella in polvere
  • rosmarino
  • olio evo, sale e pepe
  • un paio di litri di brodo vegetale
  • prezzemolo sminuzzato finissimo, fresco o secco

Prepariamo in risotto così.

Mettiamo a bollire una pentola con il brodo vegetale, o di nostra produzione oppure con dado (bio e senza lieviti o glutammato)-

Tagliamo la scorza dalla zucca e tagliamola a cubetti di un paio di centimetri di lato.

Prepariamo anche i funghi, lavandoli bene e togliendo le basi. Per i prataioli, tagliateli anche a fettine in verticale. Lasciamo da parte.

Sciacquiamo e scoliamo bene il riso integrale.

In una padella facciamo scaldare l’olio con una manciatina di foglie di rosmarino e quando è caldo aggiungiamoci la zucca. Aggiungiamo un mestolo raso di brodo e facciamo rosolare a fuoco vivo per un minuto. Quando il brodo si è assorbito, aggiungiamo la cannella (senza esagerare, mi raccomando!) e facciamo saltare un po’, quindi aggiungiamo il riso e lasciamo rosolare qualche decina di secondi. Cominciamo quindi ad aggiungere brodo per coprire il riso e facciamo andare, tenendo mescolato. Aggiungete tanto brodo quanto servirà a cuocere il riso: nel nostro caso per circa 40 minuti. Verso fine cottura aggiungiamo sale e pepe finché è di nostro gradimento.

Mentre il riso cuoce, prepariamo i funghi.

In una padella scaldiamo l’olio con una spolverata di peperoncino. Quindi tuffiamo i funghi e facciamoli rosolare e saltare a fuoco vivace. Quindi aggiungiamo qualche mestolo di brodo e lasciamo cuocere per circa una ventina di minuti, aggiungendo poco brodo se dovesse asciugarsi quello già messo prima del tempo. Alla fine aggiungiamo una spolverata di prezzemolo e aggiustiamo di sale.

Impiattiamo infine il riso con sopra i nostri funghetti e abbandoniamoci alla delizia!

***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.