amido di mais

Quante fragole sto mangiando quest’anno? Vagoni! Per questa ricetta, mi sono ispirata a una bella ricetta di giallozafferano, che però proponeva dei cheesecake, per trasformare i miei vasetti in una bontà a tutta fragola e cioccolato. Con una sorta di budino/crema pasticcera e una base biscotto. Per 6 vasetti: Base: 10-12 biscotti integrali di dimensioni medie 4-5 cucchiai di olio di cocco (sciolto) Opzionale: Se vi avanza della crema dei mini cheesecake, potete inserirla qui, ma è assolutamente non necessario. A me avanzava un po’ e quindi l’ho aggiunta in alcuni di questi vasetti, ma erano buonissimi anche quelli senza Crema: 20 g di amidoLEGGI TUTTO

Sì, tutti vogliono la crema di latte. Per farcire dolcetti, torte o da mangiare così. Ma quanto più buona è la crema di latte… di cocco? Eccovi questa ricetta, SUPERFACILE e completamente vegetale. Un piccolo goloso dessert (per due persone) latte di cocco, confezione da 200 ml amido di mais (maizena) 10/12 g sciroppo d’agave: 2 cucchiai (e comunque a vostro gusto, ma dolcificate come preferite) facoltativo: buccia di mezza arancia grattugiata (o limone o vaniglia , fate vobis) Mettete la maizena in una casseruolina e diluitela con una prima parte di latte. Mescolate bene finché si scioglie completamente. Quindi aggiungete il resto del latte eLEGGI TUTTO

È un dolce. Ma è sufficientemente leggero per essere quasi digestivo. Perché c’è limone a pacchi. Ed è tutto vegetale, dai tacchi ai capelli. È un cappuccino perché al cappuccino assomiglia. Ma non c’entra nulla, non c’è caffè né nulla di simile, quindi chiamatelo come vi pare! Si compone di tre strati e andiamo a prepararli per ordine. È tutto velocissimo, ma bisogna considerare che deve raffreddarsi e passare qualche ora (almeno un paio) in frigo dopo essersi raffreddato, quindi considerate di prepararlo almeno: nel primo pomeriggio, se per la cena, oppure al mattino presto, se per il pranzo Per non rompervi troppo le balle a calcolareLEGGI TUTTO