farina di ceci

La pasta sfoglia non mi metto a farla neanche sotto tortura, quindi quella l’ho comprata e l’ho scelta vegan, ok? 😉 Il ripieno però è opera mia ed è come sempre facilissimo. Cime di rapa piccanti e olive, tenuto insieme da una pastella sempre vegan a base di farina di ceci. Ne è uscita una vera delizia, ottima anche fredda, come antipasto o secondo interamente vegetale. Ecco che cosa vi serve una pasta sfoglia vegana rotonda 500 g di cime di rapa qualche rotella di porro/scalogno/cipolla un paio di cucchiaiate di olive nere denocciolate due cucchiai di farina di ceci acqua qb olio evo, saleLEGGI TUTTO

È praticamente il risultato di una cena degli avanzi. Avevamo cucinato una tonnellata di lenticchie la sera prima e non eravamo riusciti a finirle. Quindi ho pensato che fossero troppo poche per soddisfare una cena intera e che necessitassero di un accompagnamento veloce (perché non c’avevo granché voglia di cucinare). E quindi crepes! Queste buonissime sono fatte con la farina di ceci (che mi stava scadendo e ho salvato in extremis 🙂 ) e il rosmarino: semplicissime e di sicura bontà. Per una cena vegana gluten free senza frumento facilissima da preparare buona per tutti piena di proteine vegetali Qui le dosi per due persone:LEGGI TUTTO

La farifrittata è una frittatona strabuona e senza uova, perché fa tutto la farina di ceci, che notoriamente è una cosa magica. In questo caso, l’ho preparata al forno (perché non sono capace di girarla) e l’ho farcita con dei cubotti di patate spadellate. È un piatto vegano e senza glutine, quindi adatto e apprezzato da tutti. Ho usato una teglia da forno rotonda da 24 centimetri. 200 g farina di ceci 600 g di acqua 3-4 cucchiai d’olio evo 3-4 g di sale (a gusto personale) 3 patate medio-piccole sale, pepe, timo/rosmarino Cominciate mescolando in una terrinetta o in un contenitore con i bordiLEGGI TUTTO

I legburger, ormai lo sapete, sono i vegburger con i leg-umi (non con le gambe, ahah… ehm). Questi sono chiarissimi e buonissimi e sono fatti con una base di ceci e cannellini. Se ceci e cannellini li prendete già cotti, bio, conservati in lattina o in vetro in acqua e poco sale, è tutto più facile. 1 confezione di cannellini (240 g) 1 confezione ceci (240 g) semi di lino macinati 1 cucchiaio semi di girasole macinati 1 cucchiaio limone scorza 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie 2 cucchiai di farina di ceci olio, sale, pepe, curry, curcuma, timo, zenzero Scolate e sciacquate conLEGGI TUTTO

farifrittata ceci peperoni cenceicin

Ce la siamo preparata ieri sera. E… beh, in due l’abbiamo finita! Direi che può essere un bell’antipasto per 4-5 persone tranquillamente oppure un secondo, accompagnato con una bella insalata fresca. Gli ingredienti sono sostanzialmente 2: farina di ceci e peperoni. Quindi è quella che si chiama “farifrittata” o “frittata vegana” perché non ha uova e ha comunque tutte le proteine del bel legume cicciotto. Vi assicuro che non sentirete la mancanza delle uova e stupirete anche i carnivori con una proposta dal sapore irresistibile e unico. Ecco qui la lista completa di quello che vi serve per le dosi indicate: 150 g di farinaLEGGI TUTTO

Sono belle e sono buone. Piene di proteine grazie ai ceci e tanto saporite con il curry e gli spinaci. Pronti, via. Per una ventina di polpettine 500 g di ceci circa (se secchi, seguite le istruzioni di ammollo e cottura sulla confezione, altrimenti sono praticamente 2 lattine se precotti) 100 g di spinaci freschi 1 cucchiaio abbondante di semi di lino macinati e ammollati in un po’ d’acqua per qualche minuto curcuma, zenzero, curry, pepe, prezzemolo, sale, olio d’oliva (olio un paio di cucchiai circa a filo) 2-3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie 1 cucchiaio di farina di ceci (opzionale) semi di sesamo (nero nelLEGGI TUTTO

Eh, quanto ci piace la farinata! Eccovi una ricettina-base semplicissimissima, che vi permetterà di farne una davvero impeccabile. Con queste dosi io riesco a fare una leccarda da forno intera. Poi basta tagliarla a quadrotti e sbafarla in più riprese. Ingredienti! farina di ceci: 300 g acqua: 900 g sale: qb olio d’oliva: mezzo bicchiere + almeno altrettanto per ricoprire completamente la leccarda del forno Sì, c’è tanto olio: ma ci sono anche tante proteine. E una volta ogni tanto se po ffa’. No? Dunque, dunque. In una terrina versate la farina di ceci e poi lentamente l’acqua, poco alla volta, mescolando bene con una frustaLEGGI TUTTO

Dai, oggi videoricetta, così vi risparmio un po’ di chiacchiere. Trovate tutto qui, vi rubo solo 1 minuto e 34 secondi [youtube https://www.youtube.com/watch?v=uLnvZqWteps&w=560&h=315] *** …Pensate che ci mettete qualche secondo in più a guardare questa variazione. Da Paquita. Di Sylvie Guillem. Sospironi, occhi a stellina, ipnosi. E se restate a bocca aperta – perché restate, sempre, a bocca aperta, quando guardate queste micromeraviglie -, oggi sapete almeno che cosa mangiare. 😉 [youtube https://www.youtube.com/watch?v=Jmwnfr2EkpQ&w=560&h=315]LEGGI TUTTO