ragù vegano

Anche chi è cence cicin ha diritto alle gioie del ragù! E io le ho trovate nelle conchiglie integrali, perché lo raccolgono perfettamente e ne esaltano il sapore delizioso. Questo lo dovete proprio provare: perché è un ragù vegetale, fatto con il macinato o granulare di soia, praticissimo e davvero supersonico. La pasta vi diventa non solo un primo, ma un sostanzioso piatto unico, visto che ha anche tutte le proteine della soia. Per la pasta: scegliete voi, ma vi consiglio le conchiglie integrali. Per il ragù: vi consiglio di farne tanto e poi di mettere in freezer quello che avanza. Sarà praticissimo da utilizzareLEGGI TUTTO

Per chi non mangia carne, questa è una valida alternativa: lo so che i puristi del ragù inorridiscono di fronte alla blasfemia, ma cari, lasciate anche a noi erbivori qualche sfizio e soddisfazione e non offendetevi, su! Allora, questo, secondo me, è buonerrimo, si prepara in una quarantina di minuti ed è golosissimo, davvero. Non è uguale a quello di carne, lo so, ok, ma vi assicuro che è strabuono e ugualmente slurposo. Provate e mi direte. A casa mia l’hanno apprezzato tutti. Vi basta procurarvi il tempeh, secondo me il prodotto più buono tra quelli realizzati con la soia. Per 4 persone 200 gLEGGI TUTTO