zafferano

Questa piccola, originale e facilissima delizia mi è arrivata sottomano grazie ai bravissimi di Vegolosi: idea super quella di abbinare l’aroma pungente dello zafferano alla cremosità della pannacotta, tra l’altro veg perché interamente vegetale, preparata con la panna di soia. Ho riprodotto, rielaborando leggermente, la loro ricetta, aggiungendo pure un po’ di vaniglia, una gelée ai frutti di bosco e del cioccolato fondente e vi posso confermare che è piaciuta proprio a tutti: l’ho testata in una cena in cui l’unica “erbivor”a ero io… ma l’hanno sbafata tutti volentieri! 😉 Con queste porzioni vi vegono circa 12 porzioni, bicchierini o stampini rigidi da muffin (singoli).LEGGI TUTTO

L’altro giorno abbiamo comprato la pasta fresca indovinate dove? Da “La Pasta Fresca” di Fagagna! Si chiama proprio così (e non potete sbagliare) questo delizioso negozietto vicino alla piazza del mio paesello, dove i proprietari preparano ogni leccornia pastesca dei vostri desideri, dalle tagliatelle ai tortelli alla pasta per le lasagne agli gnocchi e hanno anche una selezione di prodotti speciali e biologici di alta qualità. Insomma, se passate per Fagagna, una tappa è d’obbligo. Noi abbiamo scelto le tagliatelle integrali, che si sono rivelate una delizia piena di sapore. A loro abbiamo abbinato un sughetto di peperoni verdi, zafferano e origano fresco, a cuiLEGGI TUTTO

Quando la faccio, ne faccio un ettolitro, perché è troppo, troppo, troppo buona. E questo freddone diventa un’ottima scusa per prepararla in men che non si dica! Per 4 scodellone/piatti: 1 porro 500/600 g di zucca a cubetti, quella che preferite (pesatela dopo tagliata) 400 g di fagioli cannellini lessi (vanno benissimo quelli bio in lattina, basta sciacquarli bene bene, oppure quelli secchi da lessare in precedenza) sale, pepe, 1 bustina di zafferano, olio extravergine d’oliva salsa di soia e sesamo nero opzionali, per decorare Se usate i fagioli secchi, metteteli a bagno per le ore indicate e quindi fateli bollire per il tempo eLEGGI TUTTO