Arancia bio. Due cioccolati: fondente e bianco in gocce. Una torta vegana all’acqua, quindi leggerissima e ancora più facile e veloce da preparare. Pronti?

Vi servono:

  • 300 g di farina integrale
  • 150 g di zucchero di canna
  • 200 ml circa di acqua tiepida
  • buccia grattugiata di un’arancia e circa 200 ml succo
  • qualche cucchiaiata di gocce di cioccolato bianco (più altre per la decorazione)
  • 80 ml di olio di riso (o altro olio vegetale leggero)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o una bacca e un po’ di rum)
  • 60 g circa di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino di olio di cocco

Accendete il forno a 180°. Quindi in una terrina mescolate la scorza d’arancia e le polveri tranne lo zucchero. In un contenitore alto mescolate lo zucchero con l’olio, l’estratto di vaniglia, il succo d’arancia e l’acqua. Passatelo rapidamente con il minipimer con la frusta e quindi versate tutto sulle polveri. Mescolate anche azionando il minipimer, per rendere più spumoso il composto.

Aggiungete le gocce di cioccolato bianco e incorporatele mescolando.

Oliate e infarinate una tortiera, piccola se volete la torta più alta (o viceversa!). Versatevi dentro l’impasto e infornate a forno caldo.

Cuocete per circa 40 minuti, facendo la prova dello stecchino: se esce asciutto è pronta.

Quindi lasciatela intiepidire, sformatela e appoggiatela su una gratella.

Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria assieme a un cucchiaino di olio di cocco, quindi versatelo sulla superficie della torta. Dopo qualche minuto, distribuite sulla superficie anche le gocce di cioccolato bianco e lasciate raffreddare finché la glassa si sarà ben solidificata e risulterà bella croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.